Natale e Presepi: piccole e grandi opere da vedere

Come già vi avevo anticipato la scorsa settimana, questa volta parleremo di Presepi. Spero che visiterete tanti mercatini, che scoprirete nuove città e che naturalmente troverete dei regali diversi e meravigliosi per voi, per i vostri amici e i vostri cari. Il Natale è fatto di tradizioni e quella del Presepe a volte diventa una passione e perfino un’arte. Ce ne sono molti da vedere, perciò vi segnalo alcuni di quelli più carini e che si trovano non troppo distanti da Eraclea Mare.
Nella città di Padova, già dal 1 Dicembre 2015 fino al 10 Gennaio 2016 è aperta la seconda edizione di Presepiando: un’iniziativa che prevede l’esposizione di Presepi artigianali in un percorso che va da Piazza del Santo e da Via del Santo fino a Via San Francesco. In questo tragitto che dalla basilica del Santo porta alle Piazze, troverete la mostra distribuita all’interno delle vetrine dei negozi e realizzata da vari artisti amanti dell’arte presepiale. L’esposizione è organizzata dall’Associazione Gattamelata e le sculture così come le ambientazioni sono realizzate interamente a mano con cera, argento. gesso, terracotta, stoffa ed altri materiali. Sempre artistico ma dalla location molto particolare è sicuramente il Presepe sull’Acqua di Battaglia Terme (PD). Questo presepe è infatti allestito sulle barche ad opera dei canottieri della città, posto sul bacino del canale Bisatto ed è anch’esso già visitabile dal 6 Dicembre 2015 al 10 Gennaio 2016.

Un altro spettacolo per chi ama l’artigianato è sicuramente quello del Presepio Artistico di Segusino: un’opera che si estende su di una superficie di circa 100mq con una particolare ambientazione strettamente locale, ispirata all’atmosfera della Segusino degli anni ‘20-’40. Originale e soprattutto notevole nella realizzazione minuziosa dei dettagli, sia in termini di oggetti e strumenti presenti nelle diverse scene che nei volti dei singoli personaggi. Culmine di questa creazione artistica è la natività che viene ancora oggi allestita con le statue originali risalenti agli inizi del’900, fatte di gesso e dipinte a mano. Un vero spettacolo che potrete ammirare dal 25 Dicembre 2015 fino al 7 Febbraio 2016.
Nella provincia di Venezia, invece, si apre l’undicesima edizione della mostra dei 100 Presepi di Spinea, durante la quale quest’anno ci sarà anche una mostra presso il Municipio di Mestre che gli Amici dei Presepi di Spinea realizzano in collaborazione con il Comune di Venezia. Dal 19 Dicembre 2015 al 6 Gennaio 2016 le città di Maerne di Martellago, Caselle di Santa Maria di Sala e naturalmente Spinea propongono Presepi ed opere artistiche provenienti da varie parti d’Italia (Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia e Sardegna), oppure realizzati da scuole, associazioni, singoli artigiani ed artisti, utilizzando differenti materiali, ambientazioni e tecniche.
Infine, per tutti gli amanti del mare c’è naturalmente come ogni anno il consueto appuntamento con Sand Nativity a Jesolo, per ammirare dall’8 Dicembre 2015 al 31 Gennaio 2016 lo straordinario Presepe fatto con sculture di sabbia: nel cuore del Lido di Jesolo, 12 scultori lavoreranno 10 giorni per modellare le proprie opere utilizzando circa 1500 tonnellate di sabbia in un’area di 470mq e sarà come sempre un vero spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>